Libro di appartenenza

“Il Castigato”

Sir J. Keats – Londra – 1811

 

Congrega

L’Ombra – Vicario del Primo Buio

 

Arma / Talento

Lord Veneficium non si serve di alcuna arma; soltanto della sua voce

Stregoneria e Arti Oscure

 

Caratteristiche

 Sapienza – Curiosità – Meschinità

 

Hobbies

Lo studio accademico delle Arti Oscure

Addestrare giovani leve per l’esercito del Primo Buio

 

estratto da: Il Mutafavole e l’Ombra del Primo Buio

«Il tono del vecchio era diventato sibillino. Scostandosi i capelli grigi dal viso con la mano piena di anelli, i suoi occhi incrociarono quelli di Fosca: la ragazza, punita per il solo fatto di esistere, si accasciò agonizzante a terra.»

cit. di Lord Veneficium, da: Il Mutafavole e l’Ombra del Primo Buio

«Dante…? Quel Dante? Ah! Quanto onore riceverlo direttamente in casa mia! Lui non va ucciso. Lui è mio!»

Approfondimenti

Lo Stregone senza Bacchetta è un personaggio emblematico del mondo fantastico oltre la soglia. Giunto nel nostro mondo, Sir Christian Cecil Egerton, più noto con l’appellativo di Lord Veneficium, si distinse per la sua peculiare dote di castare incantesimi senza bisogno di qualsivoglia convertitore di energia mistica.

Varcò la soglia a Bratislava, città dove il suo illustre autore fu rapinato dei suoi averi e della possibilità di completare il suo poemetto ancora in fase di stesura. Quei fogli, ritenuti di scarso valore, furono barattati per una fiaschetta di aceto. Fu egli stesso, una volta padroneggiato i meccanismi del nostro mondo, a recuperarli e farli rilegare. Lord Veneficium tentò di avviare un processo di stampa e distribuzione del poemetto con un editore locale; l’uomo rifiutò dandogli dell’imbroglione e del ciarlatano. L’editore e la sua famiglia scomparvero senza lasciare traccia e la stamperia cadde in disgrazia.

Per diversi anni, motivato dalla vendetta, Lord Veneficium si abbatté come una piaga sulla città di Londra e la sottostante Beneath Lane. Quel periodo è ricordato come “L’inverno delle Morti Silenti”. Gente comune, affiliati e bottegai di Beneath Lane, stramazzavano al suolo come stroncati da un infarto. Nella cittadella vigeva un silenzio surreale, tutti tendevano l’orecchio al minimo bisbiglio sospetto: pronti a lanciare scudi o attivare rune protettive.

Sotto la guida del Cancelliere Marcus N. Tongoose, poi, arrivò la notizia: una squadra di Traccia Spire aveva localizzato e neutralizzato lo Stregone. Un Sigilla Storie, infine, aveva imbavagliato la sua lingua per sempre.

Questo era quello che avevano scritto i giornali, almeno. Lord Veneficium, invece, continuò a macchinare nell’ombra, protetto dai favori di alcuni potenti: divenne un addestratore di Maghi e Streghe Oscure, per poi diventare il cardine del complotto che portò Piboumiro nel nostro mondo.

A lui fu riservato un posto d’onore tra le file del Primo Buio, diventandone il suo vicario in terra.